CoderDolomiti  ha portato  l’informatica creativa in Val di Cembra  grazie al Bando per progetti in rete tra realtà del territorio ed istituti scolastici-formativi della Fondazione Caritro.

Slide Presentazione finale svoltasi il 4 Ottobre 2019 a Cembra

 CoderDolomiti ha condotto come realtà proponente presentando il progetto “Palestra di cittadinanza ai tempi del digitale” in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Cembra, la Comunità di Valle di Cembra, l’ITT Buonarroti di Trento, l’ENAIP di Villazzano e la Coop Sociale EDI Onlus. Il progetto è stato finanziato  ricevendo la quasi totalità dei fondi richiesti.

A partire da Ottobre 2018, CoderDolomiti ha effettuato un centinaio di ore di formazione a nelle scuole dell’IC Cembra, a cui hanno partecipato 233 ragazzini delle medie e quinta elementare della Val di Cembra. Coinvolgendo una quindicina di docenti locali, sono state sperimentate attività di coding con Scratch, programmazione Python con CodeCombat e Mission Zero AstroPi, realizzazione siti web in linguaggio HTML, robotica con robot Edison. Le attività sono state svolte in orario scolastico durante le attività facoltative di potenziamento disciplinare, e anche in orario extra-scolastico.

Presentazione Finale il 4 Ottobre alla Sala dell’Oratorio di Cembra

Laboratori CoderDojo Val di Cembra

CoderDolomiti ha inoltre costituito una sezione locale di CoderDojo Val di Cembra (coderdojocembra.it), come attività esterna alla scuola per ragazzi fascia 7-17. I CoderDojo sono laboratori gratuiti gestiti da volontari che offrono un’opportunità di acquisire competenze d’informatica in modo divertente (per esempio attraverso la creazione di un videogioco). Sono anche un momento di aggregazione sociale, per condividere momenti educativi positivi con i genitori. Nelle attività sono stati coinvolti studenti volontari universitari di informatica e degli Artigianelli, come anche dell’ITT Buonarroti ed ENAIP in progetti di Alternanza Scuola/Lavoro. Ad oggi (6 Gennaio 2020), sono stati svolti cinque CoderDojo a Cembra (di cui uno speciale Repair Cafè), due a Segonzano, uno a Giovo e uno a Grumes.

Per iscrizioni e aggiornamenti date, vedere  coderdojocembra.it

Astropi Mission Zero

AstroPi Mission Zero è una sfida promossa dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e Raspberry Foundation, ed è rivolta ai ragazzini di tutta Europa dai 6 ai 14 anni. La sfida consiste nel mandare una animazione agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale, scrivendo un programma che verrà poi inviato sulla Stazione e riporterà su uno schermo messaggi di saluto e immagini.

La missione è stata condotta in Val di Cembra a Marzo 2019 sotto la guida del formatore David Leoni (Associazione CoderDolomiti) con il prezioso aiuto degli studenti in stage alternanza scuola-lavoro Dardan Berisha e Samuele Baroni, di ENAIP Trentino, Villazzano, al terzo anno indirizzo meccatronica.

Alla sfida hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Cembra, in particolare quinte elementari di Faver e Segonzano, e gruppi di seconda media da Cembra e Segonzano, risultando nell’invio dei programmi scritti da tutti gli studenti coinvolti.

Astropi – Missione compiuta!

La consegna dei certificati di missione compiuta dell’Agenzia Spaziale Europea è avvenuta alla presentazione finale del progetto a Cembra il 4 Ottobre 2019 alla Sala dell’Oratorio di Cembra

Astropi Mission Zero – un saluto agli astronauti !

Ecco un’ esempio di animazione creata da Valentina, Alice e Nadia alle medie di Cembra ! Mostra un messaggio di saluto e infine riporta la temperatura letta dalla scheda (in questo caso simulata). Il codice completo scritto per produrre l’animazione si trova a questo link.

Robotica

Sia alle elementari che alle medie in valle gli studenti hanno potuto costruire robot Edison aggiungendo pezzi di Lego Technic e programmandoli al computer.

Robotica – il tutorial

E’ stato realizzato un tutorial per imparare a programmare e costruire i robot Edison con l’app EdBlocks. Il tutorial è stato realizzato dagli studenti di ENAIP Trentino Samuele Baroni e Dardan Berisha in alternanza scuola/lavoro, sotto la supervisione di David Leoni (CoderDolomiti).
Il tutorial è disponibile sul sito su coderdojotrento.it/edison2

Prevenzione Hate Speech

La Cooperativa EDI ha condotto nella persona di Mauro Cristoforetti una serie di incontri di prevenzione HateSpeech presso le classi quinte della primaria e seconde e terza media. I laboratori sono sempre stati interattivi e non frontali, impiegando attività creative, di role playing e stimoli coinvolgenti quali video o storie per elicitare riflessioni sulle tematiche proposte. Ragazzi delle SSPG sono stati coinvolti in progetti di Peer Education, e tra i vari materiali hanno prodotto delle guide sulla classificazione PEGI dei videogiochi Scarica PDF.